COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale CONSIGLIO REGIONALE VENETO

L'Augurio del Presidente del Consiglio Regionale Roberto Ciambetti per il 2018

CONSIGLIO REGIONALE VENETO

L'Augurio del Presidente del Consiglio Regionale Roberto Ciambetti per il 2018

(Arv) Venezia, 29 dic. 2017 - “…Quella vita ch'è una cosa bella, non è la vita che si conosce, ma quella che non si conosce; non la vita passata, ma la futura. Coll' anno nuovo, il caso incomincerà a trattar bene voi e me e tutti gli altri, e si principierà la vita felice. Non è vero?” alla domanda il Leopardiano Venditore d’almanacchi risponde “Speriamo”. E anche noi tutti rinnoviamo in queste ore la speranza in giorni migliori che sanino ingiustizie e dolori. Penso ai tanti semplici ma onesti vittime delle truffe bancarie, penso a chi cerca un lavoro, a chi si trova in situazioni di bisogno o che necessita di aiuto. Personalmente spero che il mondo della politica possa finalmente avviare, a Venezia come a Roma nel futuro nuovo Parlamento e a Bruxelles quel gioco di squadra in cui anteporre il bene comune, il bene del Veneto e di quanti qui vivono e lavorano onestamente, agli interessi e strategie dei singoli partiti. Spero che i prossimi mesi vedano il riconoscimento dell’autonomia che abbiamo chiesto con il referendum dell’ottobre scorso. Con questo augurio, a tutti i Veneti e a quanti vivono e lavorano onestamente nella nostra regione, la speranza che il 2018 porti giustizia, lavoro, sicurezza e benessere.

Archiviato in