COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale PRIMA PAGINA IDENTITY SRLS

Neodata Group: Un aiuto concreto nella gestione di progetti Big Data

Neodata Group, azienda leader nel settore della tecnologia di analisi di Big Data, con lo sviluppo proprietario di piattaforme software avanzate, nasce nel 2003 dall’incontro casuale di due brillanti personalità, Giovanni Giuffrida, informatico, attualmente docente presso l’Università di Catania, e Tommaso Giola, ingegnere gestionale, avvenuto a una festa per bambini negli Stati Uniti, a cui entrambi avevano accompagnato i loro figli. Difficilmente avrebbero immaginato che in pochi anni si sarebbero ritrovati a guidare un’azienda con quattro sedi nel mondo, Catania, Milano, Madrid e Los Angeles, circa 40 dipendenti e qualche milione di fatturato annuo.

L’offerta di Neodata gravita in particolare su tre prodotti: il primo è un ad–server, cioè una piattaforma software che permette alle aziende di comprare degli spazi su cui verrà indirizzata la loro pubblicità sul web. Per gli addetti ai lavori, parliamo di pubblicità display in programmatic. Il prodotto, dedicato soprattutto ai publisher e alle agenzie media, si chiama ad.agio ed è quello con cui sono sbarcati, ormai 15 anni fa, in Italia. In questo modo si crea una connessione tra gli editori e le aziende che desiderano fare la pubblicità, in particolare attraverso spazi web.

La DMP exaudi è il prodotto di punta di Neodata, una piattaforma software in grado di analizzare, qualificare e segmentare l’audience digitale. Si tratta di uno strumento indirizzato alle aziende che vogliono conoscere meglio i loro clienti e che hanno l’obiettivo di proporre offerte più interessanti attraverso l’analisi del loro comportamento di navigazione. Tutto avviene nella massima trasparenza e nel rispetto della privacy degli utenti; i dati infatti vengono trattati secondo i dettami del Regolamento Europeo sulla protezione dei dati. Pur avendo accesso a enormi volumi di dati, Neodata è un partner tecnologico che non rivende o condivide le informazioni a disposizione, che restano di pertinenza unica del cliente. exaudi è basata su sistemi di analisi di Big Data e utilizza algoritmi di intelligenza artificiale e machine learning proprietari. Questo prodotto ha l’obiettivo di trasformare enormi quantità di dati in gruppi di “persone” classificate secondo diversi criteri, come geo localizzazione, fascia di età, informazioni demografiche, gusti alimentari, interessi specifici, ecc.

exaudi di Neodata in Italia viene usato da grandi marchi industriali, come Barilla, Perfetti, Mediaset, ecc. Si tratta di uno strumento molto utile in grado di segmentare l’audience digitale in modo intelligente e di “attivare”, per esempio, i giusti target per l’ottimizzazione della programmazione e dei budget pubblicitari aziendali, a garanzia di una distribuzione mirata dei contenuti di advertising. L’algoritmo di intelligenza artificiale detto “look a like” model, permette agli utilizzatori di exaudi di effettuare operazioni di audience extention, cioè di andare a captare un nuovo numero di utenti con caratteristiche simili a quelle di partenza, per ampliare il numero di persone a cui proporre una pubblicità mirata.

Completa l’offerta di Neodata una piattaforma per la raccomandazione di contenuti editoriali (articoli, video,  ecc): Content Max. Si tratta di un sistema che permette di individuare quali contenuti predilige l’utente e di presentarli in diversi formati, secondo le necessità dei clienti stessi.

In breve tempo Neodata ha conquistato la fiducia del mercato nazionale, proprio perché i clienti si sono resi conto di avere a che fare con una realtà italiana in grado di dare risposte in tempo reale. Oggi Neodata sta ricevendo parecchio interesse anche da mercati internazionali, in modo particolare da quello spagnolo, rimanendo una realtà di riferimento importante per il mercato italiano. Tutte le sue soluzioni sono basate sulla piattaforma cloud Azure di Microsoft, scelta per le sue caratteristiche di sicurezza e affidabilità.

Sito Web : Neodata Group

Pagina Facebook

Video ANSA