COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Università Giustino Fortunato

L'Unifortunato aderisce all'iniziativa 'Posto occupato' contro il femminicidio

Per non dimenticare le vittime

Università Giustino Fortunato

L'Università Giustino Fortunato e la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici Internazionale aderiscono all'iniziativa di sensibilizzazione "Posto occupato" con cui si propone ad Enti, Istituzioni, Associazioni e privati l'affissione su posti a sedere in luoghi pubblici quali aule, sale conferenze, teatri, mezzi di trasporto, sale d'attesa e altri, di una locandina che ricordi la vittima di un femminicidio, a significare l'assenza di chi avrebbe potuto occupare quel posto, se qualcuno non avesse posto fine alla sua vita, invitando all'esercizio della memoria i frequentatori e le frequentatrici.

Per l'Anno Accademico 2019/2020 verrà lasciato libero un posto in Aula Magna, con affissa la locandina "Posto Occupato"...quel posto avrebbe potuto essere occupato da ognuna di quelle donne vittime di femminicidio, se qualcuno non avesse deciso di porre fine alla loro vita.

Il posto quindi "verrà occupato", perché è dedicato a loro in modo che non vengano mai dimenticate.

Archiviato in