COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Comune di Genova

Grande scherma a Genova con i tornei della società Pompilio

Ufficio stampa Comune di Genova

Comune di Genova

Il prossimo weekend Genova tornerà protagonista della scherma internazionale con le tradizionali manifestazioni ad ingresso gratuito organizzate dalla società dilettantistica Cesare Pompilio ed ospitate al Palacus di Valletta Puggia ad Albaro.

A dare il via sabato 9 alle ore 9.30 sarà il 3° Memorial Ezio Zanobini, gara individuale di spada Maschile e femminile riservata alla categoria cadetti, allievi e giovani intitolata al grande maestro schermista. Domenica 10 novembre, dalle 8, spazio alla 57a Coppa d’Argento Cesare Pompilio, torneo internazionale di spada maschile a squadre, e al 31° Trofeo Carlo Basile, torneo internazionale di spada femminile a squadre; appuntamenti fissi della stagione agonistica e particolarmente attesi perché fra i pochi, in Europa, dedicati ai club. Le competizioni prevedono un girone preliminare cui seguirà l’eliminazione diretta senza ripescaggio con formula a staffetta. Anche quest’anno l’alto livello tecnico ed agonistico sono assicurati dalla presenza di tutte le società italiane d’alta classifica come Mangiarotti, Giardino, Marchesa di Torino e Club Scherma Roma e di altre straniere tra le quali spicca la squadra maschile del Club Parmentier di Grenoble classificatasi ai primi posti del campionato francese di spada.

«È un piacere e un onore proseguire il nostro rapporto con la società Pompilio che continua ad organizzare manifestazioni schermistiche di alta qualità e prestigio valorizzando un’attività sportiva così nobile ed importante – dichiara Stefano Anzalone, consigliere comunale delegato allo Sport –. Anche quest’anno questo evento così atteso sarà il Palacus, ringrazio il Cus Genova per la collaborazione».

L’allestimento di tredici pedane consentirà l’effettuazione di gare in contemporanea. Lo staff tecnico sarà composto da un direttore di torneo, da un computerista e da quattordici arbitri federali. L’accoglienza sarà curata dagli alunni dell’Istituto Turistico “Firpo”.

Le manifestazioni, che si svolgono sotto il patrocinio del Comune di Genova, della Regione Liguria e del Coni, sono sponsorizzate da Bacan, ItalBrokers e Pesto di Pra’. Anche quest’anno, oltre ai premi istituzionali offerti alle prime quattro squadre, sarà stilata una graduatoria individuale e ai primi quattro atleti delle due gare saranno assegnate opere di artisti genovesi riuniti da Susanna Riconda Galletti.

Archiviato in