COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale IMG SOLUTION SRL

Trading e mercati finanziari: analisi e previsioni per il 2019

Il mondo dei mercati finanziari sta vivendo un periodo molto intenso e articolato. Il 2018 è stato il palcoscenico di cambiamenti importanti che hanno stravolto alcune dinamiche ormai consolidate.  Insomma come ogni fine anno è tempo di bilanci.

A farlo, come sempre, ci pensano gli specialisti di tradingonline.me, il sito di riferimento per il trading online, che hanno provato a spingersi anche un po più in la azzardando qualche previsione per il 2019. E proprio quest’ultimo è, se vogliamo, uno degli aspetti più interessanti.

Quando si parla di trading online e di investimenti finanziari, infatti, le previsioni giocano un ruolo molto importante. Ma andiamo con ordine. Il 2019 sarà un anno sicuramente importante per il nostro paese. Uno dei parametri più interessanti da tenere sott’occhio è sicuramente quello relativo allo spread. Il differenziale tra i titoli di stato italiani e quelli tedeschi, infatti, può essere considerato un vero e proprio indicatore del “rischio paese”. Sopra quota 300 scatta il campanello d’allarme perché fa si che si comincino ad avviare delle tensioni sulla borsa di Milano, scattando le vendite sui principali titoli delle aziende italiane.

Ovviamente lo spread non è l’unico aspetto da tenere in considerazione. Ancora una volta occhi puntati sulla Bce di Mario Draghi che, dopo l’esperienza di questi anni con un QE che, di fatto, ha garantito stabilità ai mercati finanziari europei, potrebbe tornare a dover giocare un ruolo da protagonista. Ovviamente questo avverrà solo se ce ne sarà strettamente bisogno. Sta di fatto che Edoardo Fusco Femiano, market analyst di eToro, in un recente comunicato pubblicato su importanti media del settore, ha dichiarato che: “Draghi ha evidenziato rischi evidenti per il primo semestre del 2019 e la sensazione è che la Bce sarà costretta a nuove revisioni al ribasso delle stime di inflazione e crescita economica”.

Chi fa trading online non potrà non monitorare con attenzione anche il discorso Brexit. Il 2019, infatti, sarà un anno molto importante per capire le modalità di uscita dall’UE e comprenderne gli effetti sia sull’economia reale che sui mercati finanziari. Quello che appare certo è che le ripercussioni in borsa saranno influenzate sia dai termini che dalle modalità con cui si proseguirà nel percorso “Brexit”. Maggiori saranno gli impatti sull’economia del paese, maggiore saranno le tensioni che si accumuleranno sui mercati finanziari.

Da sottolineare, anche, l’importanza dei dati macro. L’economia mondiale continua a crescere meno che in passato. In particolare l’area euro continua a cedere il passo nei confronti di economie molto più dinamiche e flessibili come quella americana o cinese. Il fattore crescita, quindi, potrebbe essere uno degli aspetti più interessanti da monitorare per questo 2019 per i traders impegnati nel trading online. Non a caso gran parte dell’operatività della Bce dipenderà anche da questo aspetto fondamentale.

Insomma chi si occupa di trading online sarà chiamato a dover operare sui mercati finanziari in quello che si prospetta come un anno estremamente difficile ed impegnativo. Le tante incognite in corso potrebbero rendere le borse estremamente volatili. Un aspetto, questo, molto interessante per chi ama speculare sui mercati finanziari ma, sicuramente, deleterio per i piccoli investitori che non dispongono di capitali adeguati.

Proprio per questo il 2019 sarà anche l’anno in cui si prevede la maggiore crescita della già ampia offerta formativa del settore. Dopo un 2018 record, infatti, l’anno che ci apprestiamo a vivere dovrebbe far registrare un’ulteriore crescita di corsi, eventi e, più in generale, di tutte le iniziative volte a formare in ambito finanziario. Un fattore sicuramente molto importante che ha permesso, negli ultimi anni, di accrescere in maniera significativa la cultura finanziaria nel nostro paese.

Per maggiori informazioni: https://www.tradingonline.me/

Comunicato a cure di: Img Solutions srl (imgwebsolutions.it - info@imgwebsolutions.it)

Video Economia


Vai al sito: Who's Who