COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale UDICON

Sicurezza stradale, U.Di.Con.: obiettivo “Safety On Board”

Roma, 08/05/2018 – “Non potevamo continuare a tacere di fronte ai fatti di cronaca degli ultimi mesi che, purtroppo, hanno messo in evidenza i pericoli che corrono i nostri bambini in gita scolastica e non parlo delle bravate che molto spesso finiscono in maniera tragica, ma della scarsa manutenzione dei pullman– con queste parole interviene il Presidente Nazionale dell’U.Di.Con. Denis Nesci -  per questo motivo abbiamo deciso di monitorare la situazione, somministrando un sondaggio agli istituti scolastici che hanno, nel giro di pochi giorni, risposto alle nostre richieste, segno che c’è da parte delle scuole un’attenzione particolare al problema”.

Circa 800 istituti scolastici si sono dimostrati collaborativi, rispondendo alle domande che hanno messo in luce una situazione che fa tirare un sospiro di sollievo: è emerso che il 98,6% delle scuole organizza più di una gita scolastica all’anno, l’1% organizza una sola gita scolastica e lo 0,4% non ne organizza nessuna. È stato chiesto alle scuole se, prima di ingaggiare una ditta per il viaggio di istruzione, controllano lo stato dei pullman organizzato e il 93,5% ha risposto positivamente mentre il restante 6,5% ha dichiarato di non effettuare questa verifica. I motivi sono diversi infatti dal sondaggio è emerso che l’86,5% acquisisce la documentazione necessaria per il monitoraggio, il 10,6% si basa sul consenso della ditta, invece, il 2,8% non effettua alcun controllo. Inoltre secondo i risultati ottenuti l’88,1% non è mai stato vittima di episodi di pullman malfunzionanti o con cattiva manutenzione, mentre l’11,9% ha subito dei danni.

I risultati dell’indagine parlano chiaro, bisognaincrementare i controlli per evitare di mettere in pericolo la vita di ragazzi e insegnanti,le ditte che forniscono servizi di gestione dei pullman devono prendere maggiore coscienza del pericolo in cui incorrono non effettuando le dovute verifiche. Da anni – continua il Presidente – siamo impegnati attraverso convegni a livello nazionale a sensibilizzare i più giovani sulla sicurezza stradale, questa volta, attraverso l’iniziativa “Safety on board” vogliamo coinvolgere direttamente l’amministrazione degli istituti scolastici, portandonelle scuole italiane  la nostra mascotte, Capitan Udicon, il paladino dei consumatori”.

Video Economia



Vai al sito: Who's Who