COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale UDICON

Grande Fratello Nip, U.Di.Con.: ”Il programma deve essere chiuso”

Roma, 03/05/2018:” E’ vergognoso assistere su una rete nazionale ad episodi come quelli andati in onda al Grande Fratello 15 – scrive in una nota il Presidente Nazionale dell’ U.Di.Con. Denis Nesci – sentiamo parlare sempre di lotta all’ omofobia, al razzismo, al bullismo ma poi facendo zapping sul piccolo schermo assistiamo a scene gravissime di bullismo in prima serata. Non possono passare messaggi del genere in TV in un programma molto seguito, dove ci sono milioni di spettatori, tra cui ragazzi, che guardano e potrebbero imitare comportamenti del genere”.

Pochi giorni fa, il 25 aprile, il concorrente Baye Dame, drag queen di un famoso locale di Roma, ha aggredito e umiliato la concorrente spagnola Aida Nizar. Il motivo della lite sembrerebbe risalire ad una fetta di tiramisù presa dalla concorrente spagnola, successivamente bullizzata anche da altri concorrenti.

“A fronte della gravità dell’episodio, riteniamo che la sola squalifica da parte degli autori del programma del concorrente Baye non sia sufficiente – continua Nesci – è doveroso assumere una presa di posizione più incisiva da parte della rete, ovvero la chiusura immediata del programma. In qualità di associazione di promozione sociale ci siamo sempre impegnati nella lotta al bullismo con i nostri convegni annuali sul tema, dove abbiamo dato voce a situazioni veramente preoccupanti – conclude Nesci - non possiamo per nessun motivo accettare che vengano trasmessi messaggi discriminatori su una rete dove migliaia di bambini possono avere accesso a contenuti non adatti e soprattutto poco educativi, dalla facile imitazione, esattamente ciò che bisogna combattere. Stiamo provvedendo a segnalare all’Autorità competente l’increscioso avvenimento”.

Video Economia



Vai al sito: Who's Who