COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale UILPA

Rinnovo contratto Vigili del FUoco, la UILPA esprime grande soddisfazione

Questa mattina, alla presenza del Ministro della Pubblica Amministrazione Marianna Madia e del Ministro dell’Interno Marco Minniti è stato firmato il Contratto dei Vigili del Fuoco.

“La UILPA esprime grande soddisfazione per l’importante accordo raggiunto dopo un lungo periodo di vacanza contrattuale” dichiara in una nota il Segretario generale della Uilpa Nicola Turco, aggiungendo che “il nuovo contratto valorizza i Vigili del fuoco per la peculiarità delle condizioni di impiego e per la loro specificità”.

“Infatti – precisa Turco - è stata finalmente riconosciuta la specificità dei Vigili del fuoco non solo normativamente ma anche nei fatti, attraverso l’istituzione di una nuova indennità che permette complessivamente un aumento salariale soddisfacente rispetto alle aspettative dei lavoratori interessati”.

Il Segretario generale della Uilpa Vigili del Fuoco Alessandro Lupo sottolinea altresì  “il valore del riconoscimento economico ai Vigili del fuoco, in linea con gli aumenti contrattuali degli altri Corpi dello Stato, che inverte l’attenzione del Governo nei confronti di questa categoria di lavoratori tanto preziosa per il Paese” evidenziando anche “l’importanza degli impegni assunti dal Governo finalizzati all’individuazione degli opportuni interventi per avviare la previdenza complementare, per la defiscalizzazione degli incrementi retributivi delle componenti accessorie, per una approfondita valutazione sul regime vigente in materia di infortuni sul lavoro ai fini del passaggio al regime assicurativo INAIL nonché per valutare futuri incrementi dell’assegno di specificità in relazione al livello funzionale”.

Conclude Lupo: “Siamo,  dunque,  soddisfatti per i risultati raggiunti che hanno centrato gli obiettivi attesi da tempo dai lavoratori dei Vigili del fuoco ed esprimiamo apprezzamento anche per la conduzione delle trattative da parte del Sottosegretario Angelo Rughetti che ha permesso di raggiungere un importante traguardo in tempi ristretti”.



Vai al sito: Who's Who