COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale IMG SOLUTION SRL

Tuttoaeroporto: 10 consigli utili quando si viaggi in aereo

IMG SOLUTION SRL

Negli ultimi 30-40 anni è cambiato radicalmente il modo di viaggiare, grazie alla maggiore accessibilità dei voli aerei e a un benessere sociale sempre più diffuso, soprattutto nei paesi in via di sviluppo. Secondo le stime della IATA, l’Associazione Internazionale Trasporto Aereo, nel 2018 son state oltre 4,3 miliardi le persone che hanno viaggiato in aereo, con previsioni di crescita anche per il 2019. Un fenomeno in deciso aumento quindi, tuttavia bisogna imparare a destreggiarsi all’interno dei terminal aeroportuali, strutture sempre più grandi e complesse.

Per questo motivo oggi abbiamo deciso di chiedere aiuto a Claudio Schirru, fondatore e amministratore del sito web Tuttoaeroporto.it, un portale che fornisce ogni giorno tantissime informazioni gratuite agli utenti, su tutto ciò che riguarda gli aeroporti italiani e stranieri, i viaggi e il mondo che ruota intorno al settore dell’aviazione civile. Claudio ci ha gentilmente fornito 10 consigli utili per viaggiare in aereo senza stress, prenotare i voli risparmiando e orientarsi nelle strutture aeroportuali. Ecco cosa è emerso.

#1 Arrivare sempre con largo anticipo in aeroporto

La prima indicazione di Claudio è sul tempo di arrivo in aeroporto, infatti ci spiega che bisogna sempre presentarsi con largo anticipo, sia per i voli internazionali che locali. Nonostante volare sia diventata un’abitudine piuttosto comune, in realtà le procedure di check-in, i controlli di sicurezza e l’imbarco possono essere complesse, oppure si possono manifestare degli imprevisti, ad esempio un cambio del gate dell’ultimo minuto o un contrattempo al controllo bagagli. Per evitare di perdere il volo è consigliabile mantenere un’ora di anticipo per i voli nazionali e due per quelli internazionali, mentre per i voli verso paesi come gli USA addirittura qualcosina in più.

#2 Fare il check-in online prima di andare in aeroporto

Un altro consiglio riguarda il check-in online, un’operazione che permette di velocizzare le operazioni di imbarco, ma che ancora non in molti a non eseguire. Al contrario le compagnie aeree permettono di fare il check-in online anche diversi giorni prima della partenza, perciò è fondamentale ricordarsi di effettuare questa piccola e semplice procedura. Può sembrare banale ma consente di risolvere eventuali problemi in anticipo, aiuta il personale di terra nella ricezione dei passeggeri prima del volo, favorendo una partenza dell’aereo in perfetto orario, dunque sempre fare il check-in online.

#3 Vestirsi con indumenti comodi e a strati

Viaggiare in aereo rappresenta il modo migliore e più veloce per raggiungere la propria destinazione, allo stesso tempo il volo può essere scomodo, lungo e creare stress, soprattutto durante in voli intercontinentali. Una soluzione per rilassarsi e viaggiare comodi è scegliere vestiti adeguati, che permettono sia di passare il tempo in attesa della partenza all’interno del terminal, sia le diverse ore seduti nel velivolo, evitando fastidi inutili. Gli aerei sono pressurizzati, quindi notoriamente fa piuttosto caldo al decollo e all’atterraggio, mentre quando il velivolo è in quota la temperatura scende drasticamente. La soluzione? Vestirsi a strati, indossare indumenti larghi e scarpe facili da togliere.

#4 Preparare i bagagli con metodo

Sembra superfluo ma per garantire un viaggio perfetto bisogna cominciare dai bagagli, organizzando il tutto in maniera metodica. Per velocizzare e semplificare ogni operazione è necessario collocare ogni oggetto nel posto giusto, evitando di aprire tutta la valigia di fronte al personale di terra per cercare un dispositivo elettronico, un documento o il libro da leggere sull’aereo. Ad esempio è importante lasciare a portata di mano i documenti di viaggio, possibilmente mettendoli tutti all’interno dello stesso portadocumenti, i vestiti da indossare sull’aereo e gli apparecchi che serviranno in volo, evitando di portarsi dietro nel bagaglio a mano oggetti inutili, che rendono il viaggio soltanto più scomodo e stressante.

#5 Controllare la situazione prima di recarsi in aeroporto

Gli aeroporti continuano a crescere ogni anno, diventando strutture sempre più grandi e complesse. Per questo motivo è indispensabile viaggiare informati, sapere esattamente dove si trovano i banchi del check-in, come arrivare in aeroporto, dove sono localizzati gli accessi ai gate e i centri di assistenza. Inoltre bisogna conoscere eventuali procedure particolari, previste ad esempio per chi si reca in paesi come gli USA e Israele, modifiche recenti che hanno cambiato l’itinerario, oppure soluzioni di trasporto all’interno del terminal, che permettono di giungere al gate in maniera più semplice, comoda e veloce.

#6 Scaricare le app ufficiali degli aeroporti

Ovviamente non è necessario scaricare tutte le applicazioni mobili degli aeroporti, ma è preferibile avere almeno quella dello scalo utilizzato solitamente per viaggiare. Le app ufficiali infatti permettono di usufruire di servizi esclusivi, come mappe virtuali del terminal, sistemi di ricerca rapida di negozi, ristoranti e sportelli automatici, aggiornamenti sulle ultime novità dell’aeroporto, modalità di trasporto interno e molto altro ancora. In alcuni scali sono previsti anche sconti per chi scarica l’app ufficiale ed effettua acquisti nei negozi, oppure promozioni speciali e programmi con bonus, che consentono di guadagnare premi e miglia per ogni euro speso.

#7 Attenzione ad alimentazione e bevande prima di volare

Per viaggiare in aereo senza stress è fondamentale curare l’alimentazione, seguendo alcuni semplici consigli che garantiscono un volo piacevole. Sicuramente sono da evitare i cibi pesanti e ricchi di zuccheri e sale, che appesantiscono e possono creare fastidi durante il volo, mentre è importante consumare alimenti freschi e salutari, contenenti vitamine, sali minerali e fibre, come insalate miste, frutta, pasta e riso. Per rilassarsi è possibile bere un bicchiere di vino, ma in linea di massima è consigliabile evitare gli alcolici, a causa del cambiamento di pressione in quota, optando per bibite analcoliche, succhi e la cara e vecchia acqua, limitando anche il caffè.

#8 Usare gli occhiali al posto delle lenti

Quando l’aereo si trova in quota viene pressurizzato, dunque l’aria interna è estremamente secca, una condizione che crea secchezza nella pelle e negli occhi. Chi è abituato a portare le lenti dovrebbe invece farne a meno, preferendo gli occhiali almeno per tempo del viaggio, una soluzione che permette di volare evitando quei fastidiosi mal di testa, che in alcuni casi possono essere particolarmente forti e causare stress ed emicranie. Per non affaticare gli occhi bisogna anche regolare con attenzione la luce, specialmente quando si legge, oppure comprare una piccola luce portatile da fissare in cima al libro.

#9 Acquistare oggetti utili per passare il tempo

L’aereo è il mezzo più veloce per viaggiare, tuttavia i tempi di attesa sono spesso molto lunghi, sia prima del decollo che durante il volo, soprattutto per i voli intercontinentali. Diventa essenziale quindi comprare dispositivi elettronici, libri, riviste e qualsiasi altra cosa permette di passare il tempo in maniera piacevole, per sopportare i tempi morti senza innervosirsi. La scelta dipende dalle proprie esigenze e dai gusti personali, ma il buon vecchio libro è sicuramente una soluzione ottimale. Altrimenti è possibile optare per la propria playlist favorita, un videogames, un film o persino le parole crociate.

#10 Informarsi, informarsi, informarsi

L’ultimo consiglio per viaggiare in aereo di Claudio riguarda l’informazione, l’arma più potente per evitare brutte sorprese e volare senza stress o problemi. Nell’era digitale è facile trovare informazioni su qualsiasi cosa, tuttavia quando si viaggia ciò diventa fondamentale. Capita spesso che esistano promozioni, nuovi negozi, programmi fedeltà, procedure semplificate che in pochi conoscono, che invece potrebbero rendere il viaggio molto più divertente, economico e piacevole. Prima di partire è fondamentale informarsi sull’aeroporto, la compagnia aerea e la destinazione di arrivo, perché un viaggiatore informato è sempre un viaggiatore felice.

Per maggiori informazioni: https://www.tuttoaeroporto.it/

Archiviato in