• Mercedes punta su ibrido ed elettrico, prevista la Classe A 250 e al Salone di Francoforte
COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale FATTORETTO Srl

Mercedes punta su ibrido ed elettrico, prevista la Classe A 250 e al Salone di Francoforte

FATTORETTO Srl

Il futuro in Mercedes-Benz è tracciato, senza incertezza. Ibrido, plug-in ed elettrico, sono questi i punti nevralgici attorno ai quali la casa della stella a tre punte ha approntato le strategie per la conquista del mercato nei prossimi anni. È quanto rivelato al Salone di Ginevra 2019, i modelli di Stoccarda implementeranno motorizzazioni ibride, nell’ambito della denominazione EQ Boost.

Oltre alle auto in produzione caratterizzate da un motore elettrico associato ai 3.0 litri con 6 cilindri in linea, faranno il loro ingresso sul mercato le Mercedes di cilindrata più contenuta. In particolare hanno catturato l’attenzione di pubblico ed esperti del settore le A e B plug-in, con propulsori in grado di erogare più di 200 cavalli a fronte di una coppia massima di 450 Nm.

Il 2020 è la deadline per superare la soglia dei 20 modelli ibridi ricaricabili commercializzati. Sono previste varianti a benzina e diesel, e assisteremo, secondo i programmi Mercedes, a un significativo incremento dell’autonomia dell’elettrico. Dagli attuali 50 km sarà valicata la meta dei 100, obiettivo che verrà conseguito anzitutto dalla GLE.

Nel ventaglio dell’offerta figureranno anche le EQ Power+, i modelli plug-in dall’animo grintoso, e le EQ, il segmento costituito dalle elettriche pure. A supporto della produzione di veicoli ibridi ed elettrici è pianificata, grazie a un progetto che coinvolge l’UE e i principali costruttori di automobili del Vecchio Continente, l’installazione di 400 punti di ricarica ultra-veloce, entro il 2020, nelle maggiori arterie autostradali europee.

Mercedes Classe A 250 e al Salone di Francoforte 2019

Al Salone di Francoforte 2019, in calendario dal 12 al 22 settembre, avverrà la presentazione della Mercedes Classe A 250 e. I modelli ibridi plug-in approfitteranno del propulsore quattro cilindri benzina da 1.3 litri che sotto il cofano porta ben 218 CV (160 kW) globali, in grado di generare una coppia di 450 Nm. L’apporto del motore elettrico è di 75 kW.  

Quanto all’accumulatore dell’energia elettrica, Mercedes ha pensato a una batteria ad alto voltaggio agli ioni di litio dalla capacità globale di circa 15,6 kWh. I modelli A 250 e, B 250 e possono essere caricati con corrente alternata o continua. Ricorrendo a una wallbox di ricarica da 7,4 kW in corrente alternata (CA), gli ibridi plug-in passano da una carica del 10% alla ricarica completa in 1 ora e 45 minuti. Scegliendo invece una corrente continua (CC), sono sufficienti appena 25 minuti per andare dal 10 all’80% di carica.

Meno emissioni e più emozioni. Il contributo del motore elettrico offre ai modelli A 250 e e B 250 e reattività in fase di accelerazione e ottime prestazioni globali. Nello 0-100 km/h A 250 e stacca un sorprendente 6,6 secondi, senza rinunciare all’allungo: la velocità massima è di 235 km/h.

Il motore è trasversale a combustione interna, avviato solo dal motore elettrico.  Mentre il cambio a doppia frizione 8F-DCT implementa un gruppo di trasmissione ibrido compatto che sfrutta i medesimi criteri tecnici del componente che troviamo nelle auto con motore longitudinale.

Scheda tecnica sintetica dei modelli EQ Power

  • autonomia elettrica di 70-75 km (NEDC)
  • potenza elettrica di 75 kW
  • potenza complessiva di 160 kW
  • coppia complessiva di 450 Nm
  • velocità massima di 140 km/h (motore elettrico)/ 235 km/h (complessiva; Classe A berlina compatta)
  • accelerazione 0-100 km/h in 6,6 secondi (Classe A berlina compatta)
  • nessuna limitazione del vano bagagli.

Emissioni e consumi dei modelli EQ Power

Quali sono le caratteristiche tecniche degli ibridi plug-in EQ Power? Il modello A 250 e prevede un consumo di carburante combinato 1,5-1,4 l/100 km, emissioni di CO2 combinate 34-33 g/km, consumo di corrente combinato 15,0-14,8 kWh/100 km. Mentre per la Classe A 250 e Berlina abbiamo: consumo di carburante combinato 1,4 l/100 km, emissioni di CO2 combinate 33-32 g/km, consumo di corrente combinato 14,8 -14,7 kWh/100 km.

Mercedes ha reso noti anche i dettagli che interessano il modello B 250 e. In questo caso il consumo di carburante combinato è 1,6-1,4 l/100 km, le emissioni di CO2 combinate sono pari a 36-32 g/km, ed il consumo di corrente corrisponde a 15,4-14,7 kWh/100 km.

La terza generazione plug-in prevede una gestione intelligente dell’uso dell’energia in rapporto al percorso. Sono valutate le particolarità del viaggio in programma e viene fatto ricorso alla marcia elettrica nei tratti più favorevoli.  

Semplicità ed efficienza anche per la ricarica. L’operazione può essere agevolmente condotta a casa, sfruttando ad esempio una Mercedes-Benz Wallbox. Ma anche durante il viaggio grazie al sistema di Infotainment MBUX (Mercedes-Benz User Experience), che, riconoscendo il linguaggio naturale dell’automobilista, permette di individuare con facilità le colonnine di ricarica.

È possibile ordinare subito i modelli A 250 e ed A 250 e Berlina, con prezzi a partire da 36.943,55 euro e 37.300,55 euro.

Gruppo Trivellato offre tutti gli ultimi modelli Mercedes

Presso il Gruppo Trivellato (concessionaria Mercedes, Smart, Toyota e Lexus) potrete scoprire gli ultimi modelli Mercedes-Benz e approfittare delle offerte più convenienti del mercato. A vostra disposizione professionalità e personale qualificato impegnato nella soddisfazione del cliente.  

Archiviato in