COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale FATTORETTO Srl

Ecobox: Cosa sono e scopri il servizio di Ecorecupero

Scopriamo cosa sono gli Ecobox, strumento indispensabile per chi pensa alla questione ambientale anche in azienda

FATTORETTO Srl

Cosa sono gli ecobox?

Al giorno d’oggi si sente parlare di emergenza rifiuti; le tonnellate di spazzatura che si riversa in zone naturali e mari stanno seriamente contaminando il nostro ecosistema. È necessario a questo proposito prendere un provvedimento reale in moda da poter gestire questa crisi di portata epica. Gli ecobox sono una soluzione valida per poter affrontare tale problema, ma prima di comprendere il loro funzionamento e quale sia la legge che ne predispone l’uso, potrebbe essere necessario comprendere bene cosa essi siano. 

Gli ecobox sono dei contenitori che vengono apposto all’interno delle varie aziende che producono grandi quantità di spazzatura e almeno una volta all’anno verranno svuotati ed il loro contenuto verrà condotto a dei servizi specializzati. Il compito di questi contenitori è per l’appunto contenere rifiuti di diversa portata, sia pericolosi sia non pericolosi per la salute e rappresentano un valido strumento di gestione della questione rifiuti. 

Il decreto legge

A sancire l’uso degli ecobox è il decreto legge numero 152 che ha il compito di fornire direttive concrete riguardo allo smaltimento dei rifiuti prodotti all’interno degli uffici. Tali rifiuti vengono identificati mediante uno specifico conduce distintivo; generalmente si tratta di rifiuti prodotti all’interno dell’ambiente lavorativo e la natura di tali elementi può essere o non dannosa per l’ambiente.

Nel caso in cui un’impresa produca rifiuti pericolosi sarà necessario prendere ulteriori precauzioni e gestire la situazione con maggiore cautela contattando aziende che siano in grado di contenere la portata del rischio in questione. Il decreto sopra menzionanti fa particolare riferimento a cartucce e toner che non possono essere smistati come rifiuti normali ma piuttosto richiedono un trattamento speciale.

Questi oggetti possiedono un alto potenziale pericoloso per l’ambiente e la salute umana poiché rilasciano delle particelle invisibili cariche di ozono e altre sostanze che sono particolarmente deleterie all’ecosistema nonché all’uomo. Nel caso in cui non verranno osservare le normative predisposte dal decreto in questione, l’azienda sarà sanzionata con una penale di 93000 euro.

Lo smaltimento degli ecobox con Ecorecupero

Si è detto che una volta all’anno tali contenitori devono essere correttamente svuotati e questo compito spetta ad aziende qualificate che si occupano della gestione, della raccolta e dello smistamento dei rifiuti. Una delle imprese leader in questo settore è Ecorecupero, un’azienda di trasporti specializzata nel trattamento di rifiuti speciali e nel loro smistamento. 

Affidarsi ad un’azienda qualificata è fondamentale in queste situazioni e Ecorecupero è tra le migliori opzioni nel settore rifiuti. Questa impresa può contare sull’abilità e sulle competenze dei suoi lavoratori favorendo servizi di tutela dell’abiente davvero validi. Affidabilità, legalità e rispetto dell’ambiente sono le prerogative di questa azienda che opera nel totale rispetto delle leggi da oltre 20 anni. I clienti di questa azienda potranno contare sulla qualità di diversi servizi proposti da Ecorecupero, tra cui: raccolta e smaltimento dei rifiuti e nello specifico, rqccolta e smaltimento toner e cartucce. 

La filosofia di lavoro di quest’azienda si basa sulla chiarezza e sulla trasparenza, infatti sul sito Ecorecupero.com è possibile reperire tutte le informazioni necessarie riguardo al lavoro compiuto dall’azienda.  Tale impresa si preoccupa di offrire servizi di qualità nel totale rispetto della legalità garantendo la tutela dell’ambiente e dell’ecosistema. 

L’impegno profuso in questo progetto consente di avvertire l’urgenza di porre fine ai comportamenti sconvenienti condotti riguardo a rifiuti pericolosi gettati in modo improprio. 
A tal proposito, il decreto 152 fornisce un’importante spinta verso il processo di miglioramento della qualità della vita. Gli ecobox sono degli strumenti adeguatamente realizzati per gestire la questione rifiuti in modo legale e sicuro. 
Tutto ciò che bisogna fare è contattare l’impresa EcoRecupero e richiedere un preventivo, dopodiché un addetto contatterà i clienti e fornirà loro ulteriori informazioni per procedere con i servizi.

Ulteriori informazioni

Sito ufficiale Ecorecupero - https://www.ecorecupero.it/

Archiviato in