'Treno per ricchi', manifesti antagonisti su Torino-Susa

Contro controlli, carceri ed espulsioni

(ANSA) - TORINO, 13 FEB - Manifesti di protesta contro controlli, carceri ed espulsioni sono comparsi sul treno Torino - Susa. Si tratta di avvisi all'apparenza istituzionali, con i simboli del Ministero dell'Interno, di Trenitalia e della Polizia di Stato e con accanto una foto che ritrae due agenti impegnati nei controlli a bordo di una carrozza di un treno.
    Il testo, provocatorio, è: "Trenitalia è lieta di informarvi che su questi treni possono circolare esclusivamente persone ricche, possibilmente bianche, e con documenti regolari in tasca". E ancora: "Si avvisa che non sono affatto graditi passeggeri impegnati nelle lotte contro le ingiustizie sociali".
    Secondo gli agenti della Digos e della Polfer, che indagano sull'accaduto, l'azione di protesta, considerato il contenuto del messaggio che fa riferimento anche a espulsioni e carceri, sarebbe riconducibile all'area antagonista. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
      Consiglio regionale del Piemonte

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie