Cirio, via lavori tangenziale Novara

Cantiere di 3 anni e 90 mln euro. Canelli, opera attesa da tempo

(ANSA) - TORINO, 20 NOV - Il cantiere per il prolungamento e collegamento della Tangenziale di Novara può partire. Lo annunciano il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, e il sindaco di Novara, Alessandro Canelli. L'Anas ha consegnato i lavori, della durata triennale, al Raggruppamento Temporaneo di Imprese Consorzio Stabile Edilmaco - Giugliano Costruzioni Metalliche. Il valore è di 90 milioni di euro.
    "Sblocchiamo un'altra opera strategica per Novara e tutto il Piemonte - commenta Cirio -. Le strade sono un elemento imprescindibile non solo per lo sviluppo economico, ma anche per la sicurezza quotidiana di ogni cittadino".
    "L'ultimo tratto di tangenziale consentirà un ulteriore sviluppo strategico ed economico, rendendo più facilmente accessibile, e quindi più appetibile, il territorio di Novara.
    Allo stesso tempo, quest'opera permetterà di snellire il traffico che oggi grava sulla città", aggiunge il sindaco Canelli, che ringrazia Cirio "per l'attenzione per il territorio".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere