Esplosione Quargnento, migliorano feriti

A metà della prossima settimana tornerà a casa anche il pompiere

(ANSA) - ASTI, 15 NOV - Stanno per essere dimessi dall'ospedale di Asti, dove erano stati ricoverati per le ferite riportate dall'esplosione dell'abitazione di Quargnento (Alessandria), il carabiniere Roberto Borlengo e il vigile del fuoco Graziano Luca Trombetta. Erano ricoverati nei reparti di Chirurgia maxillo facciale e Neurologia. Lo rende noto la direzione generale dell'Asl di Asti in una nota.
    Le dimissioni per Borlengo sono in programma per oggi. "E' in buone condizioni generali - precisa l'Asl - dopo aver affrontato positivamente l'intervento di chirurgia maxillo facciale, reso necessario dagli esiti dell'incidente. Il suo stato di salute potrà dunque essere monitorato e seguito al meglio, senza l'esigenza di protrarre la sua permanenza tra i degenti dell'ospedale astigiano".
    Il vigile del fuoco Trombetta sarà invece dimesso a metà della prossima settimana, "con un successivo percorso di riabilitazione che è già stato definito e che il vigile del fuoco svolgerà presso l'azienda sanitaria astigiana".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere