Stop ad ampliamento pista sci Vigezzo

Imprenditore denunciato per abuso edilizio e paesaggistico

(ANSA) - CRAVEGGIA (VCO), 05 NOV - E' stato denunciato per abuso edilizio e paesaggistico il titolare dell'impresa che gestisce l'impianto sciistico della Piana, in valle Vigezzo, mentre alla ditta sono state inflitte sanzioni amministrative per un importo superiore ai novemila euro. L'indagine è stata condotta dal Nucleo investigativo dei Carabinieri Forestali sugli impianti da sci denominati 'Cima 2', a Craveggia (VCO), dove erano in corso lavori di ampliamento della pista da sci preesistente. Secondo la Forestale "le opere erano sprovviste di qualunque tipologia di titolo autorizzativo. L'esecuzione d'interventi in tale area necessita di un particolare iter in quanto la zona risulta sottoposta a vincolo paesaggistico, idrogeologico e gravata da uso civico'". Le opere consistono nella realizzazione di un secondo tracciato alternativo rispetto alla pista principale. L'ufficio tecnico del Comune di Craveggia ha emesso un'ordinanza di sospensione dei lavori.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA