Recuperato cadavere sub in lago d'Orta

Vigili del fuoco, messo in campo nostre migliori professionalità

(ANSA) - NOVARA, 31 OTT - E' stato recuperato questa mattina il corpo di Guido Ottobrelli, il sub di 63 anni morto venerdì scorso nelle acque del lago d'Orta antistanti Pettenasco. Era adagiato sul fondo, a 110 metri di profondità.
    Questa mattina da Trento sono arrivati sommozzatori dotati di attrezzatura robotica interfacciata da un apposito natante per consentire di far risalire la salma a profondità minori.
    Successivamente, i sub dei vigili del fuoco hanno recuperato il cadavere a una cinquantina di metri e l'hanno portato a riva.
    "Si è trattata di un'operazione di ricerca e recupero complessa e sinergica - spiegano al Comando di Novara dei vigili del fuoco, che ha coordinato l'intervento - in cui sono state utilizzate tutte le massime professionalità a livello nazionale dei vigili del fuoco in campo subacqueo".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere