Holden Academy, prima laurea scrittura

Domani l'inno di Campogrande, poi Breat Easton Ellis

(ANSA) - TORINO, 21 OTT - Domani è il primo giorno di Holden Academy, nuovo percorso di studi della scuola Holden di Alessandro Baricco e prima laurea in scrittura d'Europa. Un triennio che si articola in 7 discipline: armonia, figure, sequenze, intensità, design della mente, linguaggi, instabilità.
    Il titolo di studio vale come una laurea al Dams.
    Da domani al 31 ottobre gli studenti parteciperanno a una sorta di festival della narrazione chiamato Holden Start. A salire sul palco del General Store, l'aula magna della scuola, saranno professionisti di tutti gli ambiti dello storytelling: sceneggiatori, conduttori radiofonici, registi, scrittori, direttori d'orchestra. Si partirà con l'inno ufficiale composto per Academy da Nicola Campogrande, direttore artistico di Mito SettembreMusica, che verrà eseguito dal vivo da diciannove fiati del Conservatorio di Torino. Poi salirà sul palco Breat Easton Ellis, quindi la scrittrice Elena Varvello e Eskhol Nevo, vincitore del Book Publisher's Association's Golden Book Prize.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere