Benzinaio ferito in tentativo rapina

A Basaluzzo, nel Novese. Non sarebbe in pericolo di vita

(ANSA) - ALESSANDRIA, 24 SET - Un benzinaio è stato ferito a una gamba da un colpo di arma da fuoco a Basaluzzo, nell'Alessandrino, in un tentativo di rapina. E' accaduto questa mattina lungo la provinciale Novi-Ovada, alla periferia del paese.
    Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, intervenuti sul posto, il benzinaio avrebbe reagito e il bandito, prima di fuggire, ha fatto fuoco. Subito soccorso dal 118, l'uomo è stato ricoverato all'ospedale di Novi Ligure. Non sarebbe in pericolo di vita. Non è chiaro se il malvivente sia riuscito a portare via l'incasso.

   Proseguono a 360 gradi le indagini dei carabinieri del Comando provinciale di Alessandria, agli ordini del colonnello Michele Angelo Lorusso, su quanto accaduto questa mattina al distributore di benzina di Basaluzzo. Ferito da un colpo di pistola di piccolo calibro il titolare del vicino autolavaggio, un 50enne, colpito a una gamba e ricoverato all'ospedale di Novi Ligure. L'uomo ha riferito agli investigatori dell'Arma di essersi trovato di fronte il malvivente già armato mentre, come ogni mattina, stava ritirando l'incasso dal gabbiotto dell'area di servizio. Nel tentativo di allontanare l'arma sarebbe partito il colpo di pistola che lo ha ferito, in modo non grave; subito dopo il malvivente sarebbe fuggito con i soldi, circa 5 mila euro. La testimonianza è ora al vaglio dei carabinieri.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai alla rubrica: Pianeta Camere