Carabinieri, Mossa saluta il Piemonte

Dopo 3 anni generale lascia Legione, va a Comando interregionale

(ANSA) - TORINO, 13 SET - "E' stata un'esperienza arricchente dal punto di vista lavorativo e, soprattutto, umano. Una scoperta positiva". E' positivo il bilancio del generale Mariano Mossa al comando della Legione carabinieri Piemonte e Valle d'Aosta, che lascia dopo tre anni per andare al Comando Interregionale Pastrengo, dove assumerà l'incarico di vicecomandante.
    "Si è creata sintonia con i cittadini e c'è stata la spinta a migliorare e ad essere a servizio della collettività - osserva - La risposta è stata soddisfacente e i dati lo dimostrano. Lascio un Piemonte simile a quello che ho trovato: ha delle criticità, ma non ha situazioni allarmanti. Il nostro lavoro è garantire la sicurezza e anche se i reati sono in calo - prosegue - bisogna continuare ad operare. Un'attenzione particolare va alle truffe agli anziani, uno dei reati più fastidiosi che colpiscono le persone deboli, per cui serve anche un'attività di prevenzione".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA