Festival Sagre con 70 piatti 'contadini'

Ad Asti il 7 e 8 settembre 41 Pro Loco in piazza

(ANSA) - ASTI, 5 SET - Oltre 3000 figuranti in costumi d'epoca, a piedi o sui carri trainati dai buoi e dai trattori sfileranno l'8 settembre nel centro storico di Asti per la 46/esima edizione del Festival delle Sagre contadine. Sono 41 le pro loco che mettono in scena il lavoro nei campi, i mestieri, le feste e i riti religiosi, dalla vendemmia al battesimo, dalla battitura del grano alla festa di leva, per una rievocazione unica nel suo genere nel panorama regionale. In piazza del Palio il 7 e 8 settembre le 41 casette di legno, uno per ogni Comune, "disegneranno i confini del più grande ristorante d'Italia a cielo aperto che ospiterà buongustai provenienti dall'Italia e dall'estero" dice il presidente della Camera di Commercio, Erminio Renato Goria. Una settantina le specialità gastronomiche della tradizione contadina, abbinate per il primo anno a vini doc e docg del territorio. Il Festival delle Sagre fa parte della Douja d'Or 2019, il 53/esimo Salone nazionale dei vini che si svolge dal 6 al 15 settembre.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere