Una farmacia nel trolley, denunciato

Un diciannovenne dalla Gdf all'aeroporto di Torino-Caselle

(ANSA) - TORINO, 10 LUG - E' sbarcato all'aeroporto di Torino-Caselle con una piccola farmacia nascosta nel trolley: per questo motivo un diciannovenne è stato denunciato dalla Guardia di finanza per importazione illegale di medicinali. Le Fiamme Gialle sono intervenute insieme ai funzionari della dogana.
    Il giovane era arrivato dal Senegal dopo una breve sosta a Casablanca, in Marocco. Nel trolley gli sono state trovate più di cinquecento confezioni di cosmetici e prodotti vari, per un valore complessivo di alcune migliaia di euro, tutti senza documenti che ne certificassero l'origine e la composizione. Il diciannovenne non ha saputo rispondere sulla provenienza della merce. Non è escluso che si sia trattato di un caso di commercio illegale.
    Al Comando della Guardia di finanza fanno osservare che sia i medicinali che i cosmetici possono contenere sostanze battericide potenzialmente nocive per la salute.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere