Compagnia San Paolo, più erogazioni

Ok all'unanimità al bilancio, avanzo gestione di 254 mln (+16%)

(ANSA) - TORINO, 18 APR - Il Consiglio generale della Compagnia di San Paolo ha approvato all'unanimità il bilancio d'esercizio 2018, chiuso con un avanzo di gestione di 253,9 milioni di euro, superiore del 16% agli obiettivi di budget, 309,5 milioni di proventi netti totali. Per le erogazioni sono stati stanziati complessivamente 179,7 milioni, l'1,3% in più del 2017. Il consiglio ha deliberato l'accantonamento di 33,94 milioni ai fondi per le erogazioni nei settori rilevanti in attesa di destinazione, la cui dotazione è quindi di 83 milioni a fronte di impegni pluriennali per 40 milioni. Sono stati accantonati 10 milioni al fondo di stabilizzazione delle erogazioni, che raggiunge, con un anno di anticipo, la consistenza complessiva di 350 milioni, obiettivo del Documento attuativo e 6,77 milioni al fondo per il volontariato, in conformità alle disposizioni introdotte con il Codice del Terzo settore. "La Compagnia ha adottato anche per il 2018 criteri di massima trasparenza e prudenza", sottolinea il presidente Francesco Profumo.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere