Tav, Toninelli 'avanti costi-benefici'

Alla base della nostra scelta politica questa valutazione

(ANSA) - ROMA, 11 SET - "Riguardo al progetto dell'alta velocità Torino-Lione così come le altre maggiori opere figlie della 'legge obiettivo' stiamo procedendo ad una attenta e oggettiva 'analisi costi-benefici' per valutare effetti sociali, ambientali ed economici e vedere quanto e se i costi superino i benefici. Alla fine di questa valutazione e sulla base di essa faremo la nostra scelta politica". Lo ha ribadito il ministro delle infrastrutture e trasporti Danilo Toninelli in audizione alla commissione Ambiente della Camera. "Sulla tratta Torino-Lione in particolare non posso non tornare a ribadire quanto abbiamo sottoscritto nel 'Contratto di Governo' stipulato tra le forze politiche che compongono la maggioranza parlamentare, dapprima condiviso con i cittadini e successivamente approvato da questo Parlamento con la fiducia al Governo Conte: ovvero il nostro impegno 'ridiscuterne integralmente il progetto nell'applicazione dell'accordo tra Italia e Francia'".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere