Chef stellati per nuovo welfare Ausilia

Venaria, serata di solidarietà con incubatore progetti solidali

(ANSA) - TORINO, 10 SET - Quattro chef stellati alla Reggia di Venaria per la nobile causa di Ausilia Onlus. L'incubatore di progetti solidali, nato sotto la Mole dall'intuizione del suo presidente, il professor Paolo Ceruzzi, presenta un nuovo modo di fare welfare, mettere in rete aziende e cittadini per sostenere iniziative che hanno già dimostrato sul campo il loro valore. Come la Casa per la Pace di Kikwit, in Congo, il centro formativo polifunzionale realizzato da Sfera Onlus, partner di Ausilia. O 'Pane spezzato', il corso di panetteria pensato per il Ferrante Aporti e sostenuto dall'associazione. L'appuntamento il 17 settembre: in cucina Davide Scabin, Davide Palluda, Maurilio Garola e Alfredo Russo. Al fianco di Ausilia istituzioni, fondazioni bancarie, università, confessioni religiose, aziende e ordini professionali, accomunati dall'attenzione per i più giovani: "vogliamo rimuovere le difficoltà materiali e immateriali che ne ostacolano i diritti - spiega Ceruzzi - moltiplicando le opportunità offerte a loro".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere