Coccole cura neonati terapia intensiva

Al via progetto all'ospedale Maria Vittoria di Torino

(ANSA) - TORINO, 6 SET - Riducono lo stress e favoriscono il riposo, migliorando lo sviluppo neuro-comportamentale. Ci sono anche le coccole tra le cure offerte, all'ospedale Maria Vittoria di Torino, ai neonati ricoverati in Terapia intensiva.
    L'iniziativa, tra le prime del genere in Italia, è dell'associazione 'Le Coccole di Mamma Irene', dal nome della giovane stroncata lo scorso anno da un aneurisma cerebrale mentre metteva al mondo la figlia, Emma Maria.
    Creata dal marito e dalla sorella di Irene, l'associazione vuole prendersi cura di neonati e bambini ospedalizzati. Da novembre, dopo un corso di formazione, i volontari, regolamentati da apposita convenzione, si prenderanno cura dei piccoli ospiti del reparto, su indicazione medica, con una presenza fatta di calore e di coccole, di momenti di musica e lettura di favole. Soprattutto, di vicinanza.
    "Nella sofferenza per la perdita di Irene abbiamo provato tutti insieme a trasformare il nostro dolore in energia", spiega Oscar Palladino, marito di Irene.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
La social tv del Consiglio regionale