Salone Libro: a 'Lezio d'amore' col Consiglio regionale

(ANSA) - TORINO, 11 MAG - Una scuola di affettività e di rispetto al tempo dei social network. Al Salone del Libro oggi c'è stato anche questo. Occasione, un incontro organizzato dal Consiglio regionale del Piemonte.
    "La violenza sulle donne rappresenta il momento patologico finale di un rapporto malato - ha detto in apertura Gabriele Molinari, componente dell'Ufficio di presidenza del Consiglio regionale, delegato alla Consulta Giovani - è importante che fin da ragazzi si abbia la consapevolezza di sé e dell'altro che sarà poi essenziale all'interno di un rapporto".
    L'incontro ha presentato il format delle 'Lezioni d'Amore' che si terranno nelle scuole di Torino e del Piemonte nel prossimo anno scolastico. Come ha detto Paolo Ercolani, professore di Filosofia dell'educazione all'università di Urbino, "il rapporto conflittuale tra un uomo e una donna nasce spesso dalla cattiva educazione sentimentale ricevuta dai giovani, spesso non siamo stati educati ad avere un rapporto alla pari con un altro essere umano e questo è particolarmente pericoloso nell'era di internet e dei social dove i contenuti circolano molto più velocemente di un tempo e diventano quindi più dannosi".(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
La social tv del Consiglio regionale