Stabile Torino, stagione 2018 'aperta'

In cartellone 67 spettacoli, le nuove produzioni sono 17

(ANSA) - TORINO, 7 MAG - "Una festa di sentimenti umani, aperta a tutti, per tenere alta l'asticella della creatività in un Paese che pare avvolto nella tristezza". Il direttore artistico dello Stabile di Torino, Valerio Binasco, ha presentato così la stagione 2018 del teatro, la prima sotto la sua direzione, dopo un 2017 che ha visto un aumento di pubblico (+15%) e di biglietteria (+19%) nonché l'inserimento, come unico teatro italiano, nel network 'Motor 21' composto dai principali teatri europei.
    In cartellone 67 spettacoli, di cui 17 nuove produzioni all'insegna della drammaturgia contemporanea e dell'apertura di molte prove al pubblico. Tra gli appuntamenti più attesi 'La Maladie de la mort', diretto dall'acclamata regista britannica Katie Mitchell e coprodotto con il Theatre des Bouffes di Nord, 'Nora/Natale in casa Helmer', diretto da Kriszta Szekely, e 'Requiem pour L.' di Alain Platel. "Una stagione innovativa, una sfida - ha aggiunto il direttore Filippo Fonsatti - frutto di una nuova squadra artistica".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
La social tv del Consiglio regionale