Operaio muore schiacciato da macchinario

A Brianzè, nel Vercellese. Aveva 42 anni

(ANSA) - VERCELLI, 04 DIC - Un operaio di 42 anni è morto, nel Vercellese, schiacciato da un pesante macchinario. E' accaduto oggi pomeriggio nello stabilimento della Gammastamp, azienda specializzata in finiture in metallo con sede a Bianzé.
    Sul posto sono intervenuti carabinieri, personale medico del 118 e vigili del fuoco, che hanno provato invano a rianimare l'uomo, di origine bosniaca e residente a Banchette d'Ivrea (Torino).
    Secondo una prima ricostruzione, il macchinario su cui la vittima lavorava per una riparazione, sarebbe dovuto essere spento in quel momento, ma improvvisamente si sarebbe acceso uccidendo l'operaio. Sul posto è intervenuto anche lo Spresal dell'Asl di Vercelli, che in queste ore sta appurando eventuali responsabilità e accertare che tutte le norme di sicurezza siano state rispettate.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
La social tv del Consiglio regionale