Saitta, vaccino necessità assoluta

Coordinatore Salute Regioni, egoista chi nega evidenze scienza

(ANSA) - TORINO, 9 OTT - "Le vaccinazioni sono un atto di responsabilità verso figli e comunità. L'obbligo deriva dalla necessità di difesa della salute, a partire dei più deboli. Si possono avere opinioni contrastanti su tanti temi, su questo no". Lo afferma l'assessore alla Sanità della Regione Piemonte, Antonio Saitta, coordinatore della Commissione Salute della Conferenza delle Regioni, commentando il sospetto caso di tetano. La vicenda, aggiunge, ribadisce "la necessità assoluta di procedere con le vaccinazioni".
    "Su questo tema le opinioni in contrasto con le evidenze scientifiche e con la tutela della comunità - prosegue - rischiano di essere egoistiche. Chi ha dei dubbi sulle vaccinazioni ascolti soltanto il pediatra, il medico di famiglia e gli addetti ai servizi vaccinali", è l'appello di Saitta, che augurano alla bimba ricoverata a Torino "una rapida guarigione nell'attesa che le analisi chiariscano con certezza la natura della malattia".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
La social tv del Consiglio regionale