Fassino, bugie Appendino, torni studiare

Ex sindaco ribatte ad accuse su conti, risanamento inoppugnabile

(ANSA) - TORINO, 4 OTT - "Le uniche bugie arrivano ancora una volta dalla sindaca Appendino". L'ex sindaco di Torino, Piero Fassino, replica così alle critiche della prima cittadina pentastellata. "E' falso che non abbia mai detto con chiarezza lo stato dei conti pubblici", aggiunge ricordando l'uscita dal Patto di Stabilità "proprio a causa delle condizioni finanziarie". "Certo non ci siamo limitati a 'piangere' e i risultati del risanamento sono inoppugnabili. Per cui o è in malafede o deve tornare sui banchi della Bocconi".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
La social tv del Consiglio regionale