Ariana Grande, divieti e controlli

Misure previste dalla circolare 'Safety e security'

Due settimane dopo il dramma di piazza San Carlo, Torino si prepara a ospitare il primo grande evento, il concerto al PalaAlpitour di Ariana Grande, la giovane artista protagonista il 22 maggio dello spettacolo di Manchester segnato dall'attentato dell'Isis. Per lo show ci sarà il tutto esaurito, con un pubblico composto in stragrande maggioranza da giovanissimi. Attuato fin dalla mattinata di oggi il piano di controlli e divieti speciali. Proibiti trolley, zaini, borse, macchine fotografiche, bibite in bottiglie di vetro e lattine. Gli spettatori dovranno passare i controlli nel piazzale davanti al PalaAlpitour dove sono state sistemate le zone di filtraggio. Nel servizio d'ordine sono impegnati 160 steward, i cancelli aprono alle 18.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

La social tv del Consiglio regionale