Erik Kessels mette in mostra foto da web

Mostra provocatoria con immagini 'rubate' sui social

(ANSA) - TORINO, 31 MAG - La mostra che apre il 1 giugno a Torino a Camera-Centro Italiano per la Fotografia, fino al 30 luglio, di Erik Kessels 'The Many Lives of Erik Kessels', coinvolge in prima persona lo spettatore, chiamato ad interrogarsi sulla sua vita e sulla società che sta vivendo. Vi sono raccolte centinaia di migliaia di immagini 'rubate' sul web e sui social, "foto - ha spiegato l'artista - che vediamo senza guardarle, immersi come siamo in un mondo di immagini". Kessels non giudica nulla o nessuno, vuole solo offrire al pubblico un percorso tra migliaia di immagini, piccole o gigantesche per invitarlo a soffermarsi sulla contemporaneità. Una mostra-ricerca presentata in molte città del mondo, ma mai in Italia. "Durante una sua mostra in America - ha detto il direttore di Camera, Walter Guadagnini - un visitatore ha riconosciuto se stesso. Kessels mostra l'universo nel quale siamo immersi". Fino al 30 luglio è anche allestita la mostra 'Night Games' di Stefano Cerio, dedicata ai parchi divertimento ripresi di notte.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
La social tv del Consiglio regionale