'Architettura in città' sull'abitare

A Torino torna il festival tematico, dal 24 al 27 maggio

(ANSA) - TORINO, 3 MAR - Il sistema di relazioni dell'abitare che s'instaurano con la città sono al centro dell'edizione 2017 del festival 'Architettura in città'. Dal 24 al 27 maggio torna dunque dopo un anno di pausa l'evento, promosso a partire dal 2011 dalla Fondazione per l'architettura di Torino e dall'ordine degli architetti del capoluogo piemontese, che mira a parlare di architettura alla città.
    Tra le novità una nuova cadenza del festival, che diventerà biennale, ma anche la sede, che sarà lo Spazio Q35, un complesso di edifici produttivi disposti attorno a una corte centrale, pur mantenendo la caratteristica di evento diffuso.
    Architettura in Città proporrà dunque una riflessione su come si costituisca oggi il rapporto tra casa e città, tra interno ed esterno, tra privato e pubblico, tra individuo e società.
    S'interrogherà inoltre su come cambi lo spazio domestico, sotto l'influenza delle nuove tecnologie e con il sorgere di nuovi stili di vita e anche se si possa ancora parlare di social housing.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere