Saitta,rafforziamo centri cura Epatite C

"Vogliamo curare tutti, ma deve scendere prezzo dei farmaci"

(ANSA) - TORINO, 16 FEB - La Regione intende rafforzare i centri di trattamento dell'Epatite C, ma il prezzo dei farmaci deve scendere. Lo ribadisce l'assessore alla Sanità della Regione Piemonte, Antonio Saitta, al termine della riunione con i responsabili dei centri per il trattamento e l'associazione dei malati. "Noi intendiamo curare tutti i malati di Epatite C e credo che quella di ridurre il costo sia l'unica strada percorribile". "L'obiettivo che ci poniamo - affermato Saitta - è di riuscire a curare gradualmente tutti i malati di Epatite C.
    Un piano che però potrà diventare concreto soltanto se il prezzo dei farmaci diminuirà". In Piemonte nei 12 centri autorizzati le liste d'attesa per la cura dei pazienti è prossima a esaurirsi.
    I malati presi in carico, tutti negli stadi più avanzati della patologia, sono oltre 4 mila ed entro pochi mesi tutti i casi più gravi verranno trattati. La Regione Piemonte ha comunque intenzione di rafforzare il ruolo dei centri, aumentandone il numero e migliorandone l'integrazione.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere