Studio Felice Casorati museo permanente

Apre al pubblico sabato con mostra litografie dell'artista

(ANSA) - TORINO, 20 OTT - Lo studio di Felice Casorati a Pavarolo, con vista sulle colline torinesi, diventa museo permanente. Apre al pubblico sabato con una mostra, curata da Francesco Poli, di litografie di Casorati. In futuro, oltre a iniziative espositive, potrà ospitare laboratori di pittura, incisione e disegno rivolti a bimbi e scuole e incontri mirati sulla storia dell'arte, realizzati in collaborazione con l'Accademia Albertina di Torino.
    Pavarolo fu scelto da Casorati e dalla moglie Daphne Maugham come luogo in cui appartarsi durante il periodo estivo: nel 1930, acquistarono la 'casetta bianca! da cui non riuscirono mai a togliere "l'odore di fieno e di stalla". Lì, poco sotto al giardino, il maestro costruì il suo studio, con vista sulle colline presenti in numerosi suoi quadri. Per realizzare il desiderio del figlio Francesco, lo studio è stato affidato dalla famiglia al Comune di Pavarolo, che ha intrapreso importanti interventi di riqualificazione strutturale grazie a un contributo della Compagnia di San Paolo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere