Eurofidi, una bara per morte consorzio

Oggi la nomina dei liquidatori. Sindacati, subito incontro

(ANSA) - TORINO, 5 OTT - Una bara davanti all'ingresso di Eurogroup e il manifesto listato a lutto con il quale i 215 dipendenti danno "il triste annuncio" della morte del consorzio "dopo lunga e travagliata sofferenza causata da amministrazioni scellerate, menefreghismo delle banche e classe politica convivente". Così circa cento dipendenti manifestano davanti alla sede della società dove è convocato il consiglio di amministrazione e poi l'assemblea per nominare i liquidatori.
    "Chiederemo immediatamente un incontro ai liquidatori. Se la priorità non dovesse essere la ricollocazione dei lavoratori ma si procedesse con i licenziamenti collettivi, da mercoledì pomeriggio ci sarebbe l'assemblea permanente", spiega Cosimo Lavolta della Uiltucs. "Vogliamo che non si spengano i riflettori su questa vicenda - aggiunge Ornella D'Angelo, rsa Cgil -.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere