Terremoto nel Torinese, controlli vvf

Gente in strada ieri sera, tanta paura ma danni limitati

(ANSA) - TORINO, 31 LUG - Hanno causato danni ai cornicioni di alcune case e ai tetti di qualche palazzo le due scosse di terremoto avvertite ieri sera in provincia di Torino. Centinaia le chiamate per tutta la notte ai vigili del fuoco, che stanno ancora ultimando i controlli. Tanta paura e qualche danno nella zona dell'epicentro delle scosse, di magnitudo 3.9 e 2.1, che l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha individuato a Pramollo, in Val Chisone, a 11 chilometri di profondità.
    In Val Chisone, ma anche in Val Pellice e in alta Valle di Susa, si sono verificate brevi interruzioni di corrente elettrica. Numerose le persone che sono scese in strada.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere