Esplode casa nel Biellese,quattro feriti

A Sagliano Micca forse a causa di una fuga di gas

(ANSA) - BIELLA, 18 FEB - Quattro persone sono rimaste ferite nell'esplosione che questa sera a Sagliano Micca, nel Biellese, ha sventrato una casa. Il più grave è un trentenne, estratto vivo dalle macerie e trasportato in ambulanza dal 118 all'ospedale di Biella. Meno gravi le condizioni degli altri tre feriti.
    L'esplosione in via Roma, forse causata dallo scoppio di una bombola di gas, ha provocato danni anche alle case limitrofe e alla vicina chiesa parrocchiale. Sul posto, insieme a carabinieri e polizia, sono intervenute diverse squadre di vigili del fuoco, che stanno scavando a mano tra le macerie per scongiurare la presenza di altre persone. Le operazioni sono rese difficili dal rischio di altri crolli.
    Lo scoppio ha causato anche un black out elettrico, e parte del paese è rimasto al buio. A scopo precauzionale i residenti della zona, dove numerose finestre sono state danneggiate dallo spostamento d'aria, sono stati invitati a disattivare tutte le apparecchiature a gas.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
La social tv del Consiglio regionale