Abusi edilizi in ville, 26 indagati

Carmagnola, false ristrutturazioni, coinvolti dipendenti Comune

(ANSA) - TORINO, 17 FEB - Cinque villette sono state sequestrate e 26 persone, tra cui quattro dipendenti comunali, sono indagate dai carabinieri a Carmagnola (Torino) in un'inchiesta sugli abusi edilizi. Il provvedimento è stato spiccato dal gip di Asti Giorgio Morando su richiesta del pm Vincenzo Paone. Secondo l'ipotesi degli investigatori, alcune riedificazioni sarebbero state presentate come ristrutturazioni, mentre sono stati scoperti aumenti della volumetria non compatibili con le normative vigenti e pagamento di oneri ridotti. Tra gli indagati ci sono anche progettisti privati e i proprietari degli immobili.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
La social tv del Consiglio regionale