Tabaccaio aggredito, presi due georgiani

L'episodio il 17 dicembre a Torino ai danni negoziante cinese

(ANSA) - TORINO, 11 GEN - Due georgiani di 26 e 31 anni sono stati arrestati per la rapina, avvenuta lo scorso 17 dicembre, in cui un tabaccaio cinese di Torino fu aggredito, malmenato e accoltellato per avere difeso il suo negozio, nel quartiere Regio Parco. I banditi erano poi fuggiti con 4.500 euro in contanti e 6mila euro in gratta e vinci. Una donna, anche lei georgiana, è stata denunciata per avere incassato, insieme a uno dei due, in alcune tabaccherie. Due dei tre avevano lo status di rifugiati.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
La social tv del Consiglio regionale