Gravina, ok odg, ma attendere bozza Pos

Sindaco Campobasso, azioni da compiere restano altre

(ANSA) - CAMPOBASSO, 8 OTT - Valutazione 'tiepida' da parte del sindaco di Campobasso, Roberto Gravina (M5s), dell'ordine del giorno di sostegno alla sanità pubblica votato ieri pomeriggio a maggioranza dal Consiglio comunale con 22 favorevoli, tra questi anche il primo cittadino, e 4 astenuti. Nel suo intervento Gravina ha toccato più argomenti partendo dagli interessi dei proprietari di strutture sanitarie accreditate che sono anche politici e quindi "la commistione è molto forte", per poi spiegare il suo punto di vista sull'argomento. "Ci vorrebbe più senso di responsabilità da parte della politica che purtroppo negli anni ha utilizzato la Pubblica amministrazione per fini molto clientelari". "Quando dico che in questo testo proposto dal Pd ci sono enunciazioni di principio giuste e doverose che però non apportano molto al dibattito in termini di risoluzioni dei problemi oggi ascoltati, non lo dico con nessuno spirito di contrapposizione, ma per chiarire che le azioni da compiere restano ancora altre".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere