Assalto a postamat, recuperati soldi

Circa 48 mila euro macchiati per evitarne l'utilizzo

(ANSA) - SAN MARTINO IN PENSILIS (CAMPOBASSO), 9 SET - Recuperate all'interno delle poste le banconote del postamat assaltato all'alba di ieri mattina da malviventi. Circa 48 mila euro, macchiati dal liquido fuoriuscito dallo stesso bancomat.
    La banda a seguito dell'utilizzo di esplosivo che ha distrutto il congegno elettronico, ma anche gli arredi e pannelli del locale, si è ritrovata con i soldi inutilizzabili. Di conseguenza sono fuggiti con un'auto scura senza il bottino oggi recuperato all'interno del caos lasciato dai delinquenti. Al lavoro gli operatori delle Poste del paese per risistemare il locale. Intanto proseguono le indagini dei carabinieri della Compagnia di Larino (Campobasso).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai alla rubrica: Pianeta Camere