Comitato, abbiamo diritto a sanità

De Notariis, Vietri non esiste più, ospedale Termoli svuotato

(ANSA) - TERMOLI (CAMPOBASSO), 7 AGO - "La situazione sanitaria nell'area del cratere sismico frentano è grave. L'ospedale Vietri serviva un bacino di utenti molto grande, ma oggi praticamente non esiste più. Gli utenti hanno grosse difficoltà anche a raggiungere Termoli perché anche quell'ospedale si sta svuotando dei reparti". Così Annarita De Notariis del Comitato Basso Molise per il Bene Comune, a Termoli a conclusione dell'assemblea pubblica. "La situazione è andata sempre più precipitando. La nostra non è una battaglia campanilistica ma desideriamo avere salva la vita, vorremmo insomma garantire a chi ne ha bisogno ai bambini, agli anziani, a noi adulti la sanità - ha proseguito -. Se qualcuno di noi si taglia con un coltello e dobbiamo mettere dei punti di sutura, parlo di tutto il bacino del cratere, devono raggiungere Termoli e vanno ad intasare un pronto soccorso già al collasso che invece dovrebbe garantire patologie più gravi e acute. In Basso Molise si muore eppure noi cittadini abbiamo diritto alla sanità pubblica".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere