Terremoto Molise: Romagnuolo (Lega), ok macchina soccorsi

Capogruppo Regione,ora messa in sicurezza edifici-infrastrutture

(ANSA) - CAMPOBASSO, 19 AGO - Continuano ad arrivare attestati di stima e riconoscenza a tutti gli addetti ai soccorsi che si sono mobilitati in Molise dopo le scosse di terremoto degli ultimi giorni.
    "Come cittadina e come capogruppo della Lega alla Regione - scrive Aida Romagnuolo - intendo ringraziare con tutto il cuore e con grande emozione, anche a nome dell'istituzione che rappresento, Vigili del fuoco, Forze dell'ordine, soccorritori, tecnici, volontari, Protezione civile, sindaci amministratori locali e la stampa che è stata straordinaria e puntuale". Un plauso lo rivolge anche al Governatore, Donato Toma, "per l'impegno profuso sul territorio e tra i cittadini".
    "Ho verificato personalmente, essendo stata per giorni costantemente presente nei vari comuni - prosegue - che la macchina organizzativa dei soccorsi è stata all'altezza della situazione, puntuale e determinante".
    Un ringraziamento anche al vice Presidente del Consiglio e ministro del'Interno, Matteo Salvini, "per quanto dichiarato sul suo personale impegno e quello del Governo a favore del Molise".
    Ora, "la Regione deve attivare presso le opportune sedi, un piano straordinario di interventi sul territorio che preveda la messa in sicurezza di tutti gli edifici pubblici e privati e delle infrastrutture. Come amministratore regionale - conclude - sarò sempre in prima linea e dalla parte del territorio e dei cittadini consapevole di non tradire mai le loro aspirazioni e i loro progetti di vita, oggi più che mai terrò gli occhi aperti perché i soliti furbetti non approfittino del terremoto per arricchire le loro tasche alle spalle dei cittadini onesti".
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere