Vaccini, 'Decreto' Lorenzin a teatro

In scena al Loto di Ferrazzano con David Gramiccioli

Un'opera che ripercorre la storia del provvedimento del ministro della Salute, Beatrice Lorenzin. Al 'Teatro del Loto' di Ferrazzano (Campobasso) va in scena domani 10 febbraio, alle 16,30, 'Il Decreto' con David Gramiccioli. Un viaggio nel tempo che parte dal 2009 e ripercorre tutti i passaggi che hanno portato alla legge 119, o decreto Lorenzin, che ha innalzato l'obbligo vaccinale da 4 a 10 vaccini.
    L'iniziativa è stata promossa dal Comitato 'Liberamente noi: liberi e informati genitori Molise'.
    L'opera è un intreccio di fatti e accadimenti che non sfiorano argomentazioni tecniche o mediche, ma che ricostruiscono la storia di un decreto che non può essere classificato 'qualsiasi', definito "anticostituzionale e illegittimo - spiegano gli organizzatori - da una delle personalità che ha più rappresentato il simbolo della giustizia, il giudice Ferdinando Imposimato".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere