Cotugno, Sinistra non ci sopporta

Divorzio in vista da attuale coalizione che sostiene maggioranza

(ANSA) - CAMPOBASSO, 28 DIC - Sembra ormai certo il divorzio alle prossime elezioni regionali di Rialzati Molise dalla coalizione che sostiene l'attuale maggioranza di centro sinistra alla Regione. È quanto emerso dalle dichiarazioni del presidente del Consiglio regionale, Vincenzo Cotugno, a margine della conferenza stampa in cui ha illustrato il bilancio dell'attività svolta dall'Assemblea nell'ultima legislatura. "Avrei voluto fare qualcosa in più in questi cinque anni - ha detto il vertice di Palazzo D'Aimmo - non ho gradito molto gli atteggiamenti della sinistra, che ci ha sempre visti come un elemento un po' di disturbo. Questo, sicuramente, non ci ha fatto piacere, ma non è venuta meno la determinazione di continuare a lavorare per il Molise e i molisani". Divorzio dunque? "Se ci sarà - ha spiegato Cotugno - è perché abbiamo un modo diverso di vedere la politica. Io la intendo rivolta all'impresa - ha aggiunto - senza la quale non si crea sviluppo e posti di lavoro".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere