Rischio frane,allarme Legambiente Molise

Associazione, gran parte del territorio ad alta pericolosità

(ANSA) - CAMPOBASSO, 12 SET - Scarsa attenzione in Molise riguardo al rischio idrogeologico. A evidenziare la situazione è la sezione regionale di Legambiente che sollecita le amministrazioni locali "a una maggiore attenzione alla prevenzione e politiche di adattamento alla sfida dei cambiamenti climatici". "La drammatica sequenza di emergenze che hanno colpito parte del nostro Paese negli ultimi giorni - scrive l'associazione - è testimonianza della condizione di particolare fragilità del nostro territorio". Gli ambientalisti sottolineano anche che il Molise è fanalino di coda per quanto riguarda le risposte fornite dai Comuni all'indagine 'Ecosistema rischio' sull'esposizione al rischio frane e a quello idraulico nei comuni italiani. "Solo 11 amministrazioni su 136, il 9% hanno risposto al questionario ed è la causa per cui il Molise è l'unica regione per la quale non è stato possibile tracciare un'esauriente elaborazione statistica". Legambiente ricorda le frane che da anni colpiscono Petacciato e Civitacampomarano (Campobasso).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere