De Niro su Trump, me ne vado in Molise

Ospite di uno show tv ricorda sue origini, sono di Ferrazzano

(ANSA) - CAMPOBASSO, 10 NOV - "Con la vittoria di Trump probabilmente dovrò trasferirmi in Molise". Così Robert De Niro, ospite dello show tv di Jimmy Kimmel, commenta scherzando l'esito delle elezioni americane. L'attore, che aveva usato parole durissime contro Trump durante la campagna elettorale, ricorda le origini della sua famiglia "a Ferrazzano, vicino Campobasso, in Molise" e ricorda che ha la cittadinanza italiana. "Probabilmente ora dovrò trasferirmi lì", conclude.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere