Partita da Termoli Bicistaffetta 2016

Percorso prevede 490 chilometri attraverso regioni adriatiche

(ANSA) - TERMOLI (CAMPOBASSO), 12 SET - Promuovere la realizzazione della rete ciclabile nazionale "Bicitalia" e sensibilizzare, lungo il percorso, le istituzioni, i portatori di interessi economici, sociali e ambientali e i semplici cittadini sui temi delle infrastrutture e dei servizi necessari allo sviluppo della mobilità ciclistica e del cicloturismo nel nostro Paese. Questi gli obiettivi di Bicistaffetta 2016, la manifestazione promossa ogni anno da Fiab-Federazione Italiana Amici della Bicicletta, partita da Termoli. Con un percorso di 490 chilometri lungo il tratto centrale della Ciclovia Adriatica, la pedalata attraverserà nei prossimi giorni Molise, Abruzzo, Marche ed Emilia Romagna, dove è previsto l'arrivo a Rimini sabato 17 settembre. Insieme ai sessanta iscritti alla Bicistaffetta 2016, veri a propri ambasciatori del cicloturismo, anche la presidente di Fiab, Giulietta Pagliaccio che ha scelto di affrontare il percorso in sella a una E-bike (bicicletta a pedalata assistita).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere