Progetto Ue IMPACCT,parlare con pazienti

Partecipa Ars Marche, migliorare competenza studenti medicina

Migliorare le competenze degli studenti di Medicina, Infermieristica e delle altre professioni sanitarie, per comunicare meglio con i pazienti, in particolare con gli anziani a bassa alfabetizzazione sanitaria. E' l'obiettivo del Progetto europeo 'IMPACCT' (Improving Patient centered communication competences) a cui la Regione Marche, con l'Agenzia Regionale Sanitaria (Ars), partecipa come responsabile della definizione di linee guida di policy a livello europeo. Il progetto triennale è capitanato dal Centro medico universitario di Groningen (Paesi Bassi) con partner da Belgio, Germania, Irlanda, Italia e Slovacchia: svilupperà un programma educativo da adottare nei rispettivi Paesi. "La comunicazione - spiega la Regione - è fondamentale nel processo di consapevolezza e partecipazione al percorso di cura. L'Oms sottolinea l'importanza di promuovere l'aderenza alla cura da parte del paziente, per ottenere i migliori risultati terapeutici". IMPACCT ha il supporto della facoltà di Medicina dell'Università Politecnica delle Marche che consentirà di coinvolgere docenti, studenti e altre figure professionali per creare e sperimentare un percorso formativo in Italia. Al progetto collaboreranno circa 600 stakeholder dai cinque Paesi europei che partecipano al progetto. Il primo passo per un'efficace relazione tra professionista sanitario e paziente è "sviluppare training specifici sulla comunicazione, attualmente non presenti nei curricula formativi tradizionali. Il progetto IMPACCT contribuirà costruire una comunicazione più attenta e centrata sul paziente, apportando grandi benefici nel sistema sanitario regionale e nazionale".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere